お盆祭り – Obon Matsuri

Anche se non siamo decisamente nel periodo giusto, oggi voglio parlarvi della festa dei morti giapponese. Il nome deriva dal sanscrito ullambana ed è la forma abbreviata di urabon.

800px-Gozanokuribi_Daimonji2

Ai nostri giorni, il periodo della commemorazione dei defunti va dal 13 al 15 del settimo mese. Si accendevano fuochi davanti alle case che li onoravano per accoglierne le anime. Il primo giorno si prepara il "fuoco dell'accoglienza ( mukaebi ) , mentre nell’ultimo il "fuoco del commiato" (okuribi ). Alla fine della festa, le anime venivano accompagnate verso l’aldilà con una fiaccolata o con processioni di lanterne e danze.

Le origini : ( tratto da wikipedia)

L'origine della festa deriva dal Ullambanasūtra, dove Maudgalyayāna,uno dei più importanti discepoli del Buddha Gautama Siddhartha, messosi alla ricerca della madre morta la trova, grazie ai poteri meditativi, rinata come preta, dotata cioè di una bocca e un collo strettissimi e tormentata da una fame insaziabile. Inoltre, ogni qual volta portava un boccone alla bocca, questo si trasformava in fiamme ardenti. Chiestone il motivo al Buddha, questi spiegò che la causa era dovuta al fatto che in una precedente vita non aveva dato cibo in elemosina a dei monaci, accumulando così karma negativo. Interrogato su come salvare la madre, il Buddha rispose che sarebbe stato opportuno stabilire una festa in cui accumulare meriti positivi e devolverli agli spiriti degli inferni, sprofondati là proprio per aver accumulato demeriti nelle loro vite precedenti.

1 commenti:

BluVega 8 marzo 2011 07:22  

Nene! Che bello rileggerti! *__*
Spero che vada tutto bene.
Un bacio! :*

Followers

Warning !

Questo è un blog d'informazione amatoriale realizzato a puro scopo informativo e divulgativo. Immagini e testi presenti su www.asiaticamente.com sono in larga parte presi da internet, e quindi valutati di pubblico dominio, o realizzati dall'autore del blog. Tutti i diritti riservati ai possessori o ai creatori dei singoli elementi. Soggetti o autori che fossero contrari alla pubblicazione, o chiunque fosse a conoscenza di valide motivazioni che ne impediscono la divulgazione, non avranno che da segnalarlo alla proprietaria del blog che provvederà prontamente alla rimozione delle parti imputate.

Visualizzazioni totali